Namdeling, Dzogchen a Napoli:

Situata in un aranceto, alle spalle del bosco di Capodimonte, è la sede napoletana della Comunità Dzogchen Internazionale (CDI), un'associazione diffusa in tutto il mondo, basata sul principio della presenza e della consapevolezza.

La CDI riunisce chi applica nella propria esistenza l'insegnamento di Chögyal Namkhai Norbu.

Nella sede di Napoli, inaugurata dal maestro nel 2007, si svolgono corsi di Yantra Yoga, Danza del Vajra e Meditazione.

Queste antiche conoscenze, connesse all'insegnamento Dzogchen e trasmesse attraverso un lignaggio ininterrotto, ci guidano a scoprire la nostra reale natura e a riconoscere i condizionamenti che limitano la nostra esistenza, aiutandoci ad allentare le tensioni della vita quotidiana e a vivere più liberi e rilassati.

 

CHÖGYAL NAMKHAI NORBU

E’ considerato il massimo esponente contemporaneo della tradizione Dzogchen (Totale Perfezione), un’antichissima conoscenza che 

introduce alla condizione naturale di ogni essere senziente.

Nato nel 1938 a Derghe, nel Tibet Orientale, alla fine degli anni cinquanta era già noto come profondo conoscitore della cultura tibetana e importante maestro spirituale. 

Rifugiatosi in Bhutan dopo l’invasione cinese del Tibet, nel 1960 è stato invitato in Italia dal famoso tibetologo G. Tucci e nel 1963 diviene professore associato presso l’Istituto Universitario Orientale di Napoli, dove ha insegnato lingua e letteratura tibetana fino al 1992. E’ autore di moltissimi testi sulla storia e la cultura del Tibet e sull’Insegnamento Dzogchen.

All’inizio degli anni settanta Chögyal Namkhai Norbu incominciò a insegnare Yantra Yoga e meditazione Dzogchen ai primi allievi. Il crescente numero di studenti, provenienti da numerosi paesi del mondo, ha progressivamente formato la Comunità Dzogchen Internazionale (IDC) la cui prima sede, Merigar, è sorta in Italia nel 1981 ad Arcidosso (GR).

Attualmente la IDC è diffusa in quasi tutto il mondo e il Maestro continua a viaggiare instancabilmente per divulgare, ovunque richiesto, questo prezioso insegnamento. 

CORPO

ENERGIA

YANTRA YOGA 

È uno dei più antichi sistemi yoga. Attraverso specifiche posizioni e movimenti abbinati alla respirazione è possibile migliorare la propria condizione fisica, armonizzare l'energia e permettere alla mente di rilassarsi per trovare il naturale equilibrio. È una pratica utile a tutti, a cui è possibile avvicinarsi in qualunque momento della vita.

DANZA DEL VAJRA 

è meditazione in movimento

I passi e i gesti semplici ed armoniosi sciolgono il corpo, rasserenano la mente e rilassano le tensioni della vita quotidiana. 

Eseguita sul suono di sillabe sacre (mantra), la Danza del Vajra si pratica su un Mandala che rappresenta simbolicamente la correlazione tra individuo e il mondo che lo circonda.

Khaita

significa "armonia nello spazio"

Le danze Khaita insegnano ad essere consapevoli dei proprio movimenti e dello spazio in cui in cui ci si muove: il danzatore impara a essere presente nello stesso tempo alla dinamica del corpo come a quella interna dei pensieri e delle emozioni. Allenando questa presenza rilassata si manifestano spontaneamente gioia ed armonia.

MENTE

Meditare significa conoscere ed evolvere le potenzialità della propria mente. A Namdeling si svolgono incontri settimanali di meditazione e si organizzano periodicamente seminari intensivi.